Storia di salite gli Aconcagua



Storia delle Arrampicate

prima esplorazione nel 1883 avviene il fallito tentativo dei esploratore tedesco Paul Gussfeldt, che riesce a raggiungere l’altezza 6450msnm, tra il 20 e il 21 gennaio. La sua straordinaria avventura, raggiungendo a appena 500 metri dalla vetta, lui apre la strada a future spedizioni.

Prima e la seconda salita alla Vetta
Nel 1896 l’inglese britannico Edward Fitz Gerald organizza una spedizione alla vetta di Aconcagua in accompagnamento, tra gli altri, la guida Mattia Zurbriggen, Stuart Vigne e Nicolas in fogli placcato era stato. Il 14 gennaio 1897, nel secondo tentativo di vertice, Fitz Gerald raggiunge i 6800masl e Zurbriggen che raggiunge la vetta, diventando la prima persona per registrare per ottenere il vertice di Aconcagua. Infine, il 13 febbraio dello stesso anno, LANTI y VINES fanno la seconda salita che raggiunto il vertice.

La prima ascensione argentina
Fu guidata dal Tenente Nicolás Plantamura, dell’esercito argentino, il quale raggiunse la cima l’8 marzo 1934 attraverso la via normale con gli alpinisti italiani P. Ceresa, P. Ghigliole, R. Chabod ed la guida cilena Mariano Pastén.

Prima ascensione al ghiacciaio del Nord Ovest (Ghiacciaio dei polacchi)
Nel marzo del 34 i polacchi Otrowsky, Narkiewicz, Daszinsky e Osiecki, aprono una nuova via verso la cima attraverso il bellisssimo ghiacciaio di Nord Ovest, nell’ottava salita al monte.

Prima ascensione femminile
Guidata dalla francese Adriana bance, il 7 marzo 1940, accompagnata dal tedesco Jorge Link e i membri del Club Andinista di Mendoza: Pablo Franke, P. Etura, D. López e J. Semper.

Prima ascensione alla cima Sud
I tedeschi T. Koop e L. Heroid raggiungono per la prima volta la cima sud in gennaio del 1947. Eseguirono la via normale fino alla metá del canale e si rivolsero a destra fino a raggiungere il passo fra le due cime.

Prima ascensione del filone Sud Ovest
Il 23 gennaio 1953 arrivano alla cima sud aprendo una nuova via gli svizzeri F. E D. Marmillod e gli argentini F. Grajales e F. Ibáñez. Fu anche questa la prima ascensione femminile alla cima sud.

Prima ascensione invernale
Dall’11 al 15 settembre 1953, gli argentini Huerta, Vasalla e Godoy, attraverso la via normale.

Prima ascensione Aconcagua alla parete sud
Eseguita dai francesi Paragot, Poulet, Dagory e Berardini, Paul Lesseeur, E. Denis, i quali dopo sette giorno arrivarono alla cima principale in febbraio del 54.

Prima ascensione Aconcagua del ghiacciaio est. (ghiacciaio degli inglesi)
In febbraio del 78, in stile alpino, gli argentini Vieiro, Porcellana e Jasson, fecero una nuova via di considerevole difficoltá tecnica chiamata via argentina.

PPrima traversata dalla cima Nord alla cima Sud
Il 2 gennaio 1979 gli spagnoli Erro, Zabaleta e Hugas concludono la prima ripetizione del filone sud- ovest che unisce le due cime. Scendono attraverso la via normale.

Prima ascensione Aconcagua invernale al Ghiacciaio dei Polacchi
Nell’inverno del 1980 i catalani Serrat e Villena, aiutati da parecchi compagni, raggiungono il ghiacciaio dei polacchi usando gli sci nella maggior parte del percorso.

Prima discesa in aladeltismo
In gennaio 1981 l’alpinista francese Boivin guidó un’ala delta e scese in 30 minuti fino a plaza de Mulas.

Prima ascensione Aconcagua solitaria alla parete Sud
Il francese Giardini in quattro giorno eseguendo la via francese 54 e la variante di slita Messner, raggiunge la cima in gennaio 1981.

rima ascensione Aconcagua invernale della parete Sud
Un gruppo di giapponesi salí in cima in agosto 1981, uno dei quali raggiunse la cima attraverso la via Messner.

Prima ascensione Aconcagua femminile della parete Sud

Nell’estate dell’84 eseguendo la stessa via Messner, la nordamericana Bouchard arrivó in cima col marito.

Prima discesa in paracadute

Il 2 febbraio 1985 in Capitano di Forza aerea Francese A. Steves scese con un parapendio da 200 sotto la cima.

Prima bicicletta in cimaIn gennaio 1986 due svizzeri portarono una bicicletta in cima e registrarono la discesa.


Storia delle Ascensioni – Aconcagua Argentina

Prima ascensione Aconcagua di mendocini alla Parete Sud Dopo una scalata in stile alpino D.Alvarez, Sánchez, Rodríguez e Randis assieme ad un boliviano raggiunsero la cima.

Prima discesa senza corde dalla Parete Sud L’alpinista sloveno Sveticic scende in 10 ore dal filo del Guanaco fino a Plaza Francia senza corde.

Prima ascensione Aconcagua alla Parete Ovest Rodríguez e Alessio riescono a salire in cima nel gennaio 88 in quattro giorni. Scalano cascate di ghiaccio e salite di rocca di alta difficoltá.

Asalite più veloci del normale percorso (dal campo base Plaza de Mulas)
  • – Gennaio/87 L. Cichy (Polonia): 9 ore
  • – Gennaio/87 A.Randis (Argentina): 8,7 ore
  • – Febbraio/87 D. Alessio (Argentina): 7,48 ore
  • – Febbraio/87 M. Sánchez (Argentina) 6,32 ore
  • – Gennaio/89 M. Dacher (Germania) 6,15 ore
  • – Gennaio/89 M. Smith (StatiUniti) 9,13 ore
  • – Gennaio/90 D.Alessio (Argentina) 6,07 ore
  • Dicembre/91 D. Porsche (Germania) 5,45 ore.
L’arrampicata più veloce del normale percorso di Cerro Aconcagua (dall ingresso del Parco Aconcagua – Horcones)

– Nel febbraio 2006, il peruviano Holmes Pantoja Bayonne esegue in 20 ore e 35 minuti al vertice, che torna dall’ingresso del Parco (Horcones), al partire dalle ore 22:45hs del giorno arnterior e arrivando al vertice a 12:35 hs e arrivando a Horcones al 19:15. Abbiamo l’onore di cui Holmes (APU) è parte di un team di guide della nostra azienda. – Nel 2013, il portoghese Carlos Gomez ha ottenuto un nuovo record, per migliorare la marca a 15 ore e 42 minuti.

Prima ascensione Aconcagua alle due cime in un giorno

El 6 febbraio 1.991 Alejandro Randis riesce le due cime in una sola giornata, partendo da Plaza de Mulas. Tempo totale: Campeggio Base-Cima Sud-Cima Nord-discesa: 14 ore 30 minuti.

Prima ascensione Aconcagua al ghiacciaio dei Polacchi in un giorno

nel febbraio 1992 Lito Sánchez, M. Acosta e Cabrera furono i primi a salire in giornata attraverso il ghiacciaio dei polacchi e scesero anche in giornata per la via normale.

Maggior quantitá di ascensioni

Durante la stagione 2002 il mendocino Cabrera salí in 42 giorni sei volte in cima.

Primo asceso lungo la parete sud(senza dotare il percorso)

– Nel 2002, il francese Bruno sourzac scala in 22 ore la parete sud senza dotare il percorso in precedenza.

Persona più giovane mai a salita verso la cima

– Nella stagione 2013/2014, l’americano Tyler Armstrong, con solo 9 anni, diventa la persona più giovane a salire l’Aconcagua. – Nella stessa stagione, e guidata da Acomara, la norvegese Michelle Tost Amundsen diventa la più giovane donna a scalare l’Aconcagua con 14 anni e 19 giorni di età.

MONT ACONCAGUA - Expéditions, information, guides, ascensions - Argentine

CERRO ACONCAGUA - Expediciones, información, guías y logística - Argentina

ACONCAGUA BERG - Expeditionen auf den Aconcagua und vollstandige Information uber den Berg - Argentinien

MONTE ACONCAGUA - Spedizione - escursione - informazione - guide e logistica Salita alla cima e trekking Argentina

CERRO ACONCAGUA - Expedições - informação - serviços guias e logística - Ascensão ao cume e trekking - Argentina

HH