Salita Aconcagua

Acclimatazione


Altitudine e Ipossia

L’altitudine in termini statistici, la più importante e pericolosa difficoltà per le dell’ascensione al Aconcagua. Questo è il motivo per cui le persone che desiderano intraprendere questa avventura deve conoscere alcuni dettagli su come il fenomeno della alta quota riguarda il corpo umano e la sua relazione con la MAM (mal di montagna acuto).

L’aria è composta essenzialmente da due gas: azoto e ossigeno. A qualsiasi altezza, il rapporto di questi due gas è invariato: 21% di ossigeno e 79% di azoto. Il rapporto di questo concetto con la pressione atmosferica (che è la pressione esercitata dal peso dell’atmosfera sulla superficie della terra) ci conduce al concetto di pressione di ossigeno. Quanto più ci si sposta dal livello del mare la pressione atmosferica diminuisce, causando che le molecole di ossigeno sono più separati l’una dall’altra (meno pressione di ossigeno), in modo che la quantità di ossigeno che una persona prende nel corpo in una ispirazione, è minore.

Così possiamo vedere che la diminuzione della pressione atmosferica, così come ci si sposta in altezza è un ostacolo per l’ossigenazione cellulare del nostro organismo, generando l’ipossia. Questo mette in luce una serie di modifiche per adattarsi alle nuove condizioni che propone l’ambiente. Si tratta di un insieme di modifiche o adattamenti dei vari organi, apparati e sistemi del nostro corpo è chiamato Acclimatazione.

Acclimatazione

L’acclimatazione è un processo graduale, geneticamente codificato e, come tale, diversa da una persona all’altra. Essa comporta dei cambiamenti nell’apparato respiratorio e cardiovascolare, ai reni, la circolazione cerebrale, l’affinità dell’emoglobina1 per l’ossigeno e nella conta dei globuli rossi del sangue, nel metabolismo dell’acqua e di elettroliti, ecc.. E sono le modifiche che permettono alla persona di svolgere la loro attività con un certo grado di efficacia e di sicurezza, nonostante le condizioni di ipossia Prevalenti.

Gli aspetti da prendere in considerazione per l’acclimatazione e la prevenzione del MAM (mal di montagna acuto)

Graduale ascesa: la lenta progressione e una buona progettazione dell’ascesa è senza dubbio il miglior mezzo per raggiungere una buona acclimatazione e minimizzare l’effetto dell’ipossia e e le sue l’indesiderate face MAM (specialmente l’edema del polmone e del pericoloso edema cerebrale)
– Inizio idealmente sotto i 3000 masl e da qui iniziamo a salire a piedi.
– Prenda una sera di acclimatamento ogni 1000 metri di altezza guadagnato da 3000 m. s.l.m.
– Una volta correttamente acclimatate (dopo una settimana o due in altezza) possono essere saliti facilmente 1000 o 1500 metri in un giorno.

Abbondante idratazione: si consiglia di bere abbondantemente, sufficiente per ottenere una urina chiara e abbondante. Il volume di urina debole rispetto alla assunzione adeguata di fluido è una pessimo segnale di acclimatazione. La misura di liquido ingerito giornalmente dovrebbe essere di almeno 5 litri. Questo è un passo molto importante nella prevenzione della MAM.

Dieta abbondante di carboidrati: si consiglia una dieta ricca di carboidrati. Vi sono molti studi che coinvolgono gli esseri umani e animali mostrano che raggiungono i livelli di ossigeno nel sangue molto più elevati durante i primi giorni di esposizione all’altezza con una dieta di 70 o 80% di carboidrati.

Farmaci: attenzione a questo punto, dato che a volte il farmaco può essere controproducente. Acetazolamide (Diamox) riduce l’incidenza e la gravità del MAM. Fino a poco tempo fa, si riteneva che per una prevenzione efficace farmaco deve essere preso uno o due giorni prima della sua ascensione, ma studi recenti dimostrano che funziona molto velocemente e può essere preso il giorno stesso della salita . Controllare con il vostro medico di fiducia.

Le nostre spedizioni

Acomara-Aconcagua Expeditions.com disegna le sue spedizioni per raggiungere il maggior grado possibile di acclimatamento prima di attaccare il vertice. In tutte le spedizioni che offriamo includiamo più notti di acclimatazione nei diversi campi . In questo modo, le persone che non hanno molta esperienza in montagna sono anche in grado di garantire il successo e di raggiungere la vetta.

MONT ACONCAGUA - Expéditions, information, guides, ascensions - Argentine

CERRO ACONCAGUA - Expediciones, información, guías y logística - Argentina

ACONCAGUA BERG - Expeditionen auf den Aconcagua und vollstandige Information uber den Berg - Argentinien

MONTE ACONCAGUA - Spedizione - escursione - informazione - guide e logistica Salita alla cima e trekking Argentina

CERRO ACONCAGUA - Expedições - informação - serviços guias e logística - Ascensão ao cume e trekking - Argentina

HH