Monte Aconcagua

Considerazioni climatiche


Aconcagua, il colosso d’America, così freddo e così speciale, così grezzo e così sognato. È esattamente per il suo clima che si compara alle 8.000 dell’Himalaya. La poca umidità, il basso percentuale di ossigeno e i venti forti, sono soltanto alcune delle caratteristiche più importanti del clima di questa montagna. Le cause principali delle tempeste e del clima avverso è fondamentalmente i venti umidi espulsi dall’anticiclone del oceano Pacifico, che si avviano verso Sud girano verso Ovest e si elevano, colpiscono il catenaccio di montagne, poi si raffreddano e la umidità si trasforma in neve nelle alte cime.

Le cime delle montagne (il settore Nord-Ovest e la cima) sono i posti più visitati per le scintille elettriche (raggi), in modo che il soggiorno e la salita sono difficili.

Ci sono anche dei venti forti che vengono del Ovest (più di quota 5.500) che insieme alla grande superficie della montagna danno origine all’immenso e famoso “fungo”. Questo si trova nella parte superiore del Cerro Aconcagua ed è possibile essere apprezzato da “Plaza de Mulas”, da dove si puo godere di un bellissimo paesaggio che è presagio di terribili venti e forti precipitazioni in l’altezza. Avvicinarsi o introdursi durante un temporale sarebbe mortale. Quando l’andinista si accorge di queste condizioni climatiche è consigliabile lasciare la parte superiore del monte. Anche con buon tempo (in estate), a quota 5.000, la temperatura di notte è di -20° C (-0,4º F).

In cima la temperatura normale è di -30° C (-22º F). Ma quando nell’Aconcagua c’è mal tempo e ci sono masse


Considerazioni climatiche in Cerro Aconcagua – Argentina

Cerro Aconcagua – Clima

d’aria dal Sud, in”Plaza de Mulas” si mantiene una temperatura circa di -18° C (-0,4º F), e nei bivacchi è comune avere -25° C (-13º F). Ma ugualmente la maggior parte delle notti e dei giorni a quota 4.200 (nei campeggi base) è possibile essere in pantaloncini, mentre che in cima si può stare coperto con una semplice giacca; questi punti sono il riferimento esatto di che,a volte, il clima non è così duro e rigoroso. Si consiglia essere sempre preparato per improvvisi cambiamenti climatici.

Nel corso dell’inverno l’Cerro Aconcagua non è visitato. La sua temperatura non supera mai 0° C (32º F), d’altra parte, i venti forti e le tempeste di neve sono costanti. In montagna, all’ombra, si registrano temperature stremamente basse. Una salita all’ Cerro Aconcagua in inverno sarebbe una importante prova psicofísica che occorre una attrezzatura speciale, inoltre molta esperienza.

MONT ACONCAGUA - Expéditions, information, guides, ascensions - Argentine

CERRO ACONCAGUA - Expediciones, información, guías y logística - Argentina

ACONCAGUA BERG - Expeditionen auf den Aconcagua und vollstandige Information uber den Berg - Argentinien

MONTE ACONCAGUA - Spedizione - escursione - informazione - guide e logistica Salita alla cima e trekking Argentina

CERRO ACONCAGUA - Expedições - informação - serviços guias e logística - Ascensão ao cume e trekking - Argentina